Pubblicato da: M.E. | 12 gennaio 2011

L’unico rimpianto della mia Vita

Avrei dovuto accorgermi che Thomas non era soltanto indeciso, che la sua non era solo una paura passeggera. Pensavo che mi amasse sul serio, non pensavo che il suo fosse un rifiuto categorico al diventare padre.

Credevo che standogli accanto con sopportazione, amore e dolcezza, la paura gli sarebbe passata e che poi trovandosi di fronte al bambino, se ne sarebbe fatto una ragione e lo avrebbe amato.

In fondo era una cosa che avevamo voluto entrambi, o perlomeno lui non aveva mai fatto nulla per evitarla. Facevamo l’amore da mesi in modo totale e completo e senza mai usare un contraccettivo.

A dire il vero nemmeno io me lo aspettavo, a 42 anni di rimanere incinta per la prima volta, considerando che mai prima ci ero rimasta. Ormai mi ero quasi rassegnata, credendo che ci fosse qualcosa in me che mi impedisse di avere figli.

A volte Thomas mi diceva di esserne contento e faceva con me progetti per il futuro su di noi e sul bambino (anzi bambina, perché quando lui ne parlava era sempre una bambina), in realtà alla fine del quarto mese di gravidanza seppi che era un maschietto perfettamente sano.

Ma le sue, erano solo bugie, menzogne, un velo che mi doveva offuscare la vista sul suo conto perché in realtà aveva già progettato tutto: l’omicidio del bambino in tutti i suoi particolari.

Con l’aiuto di un complice, suo padre (o forse è meglio dire il suo patrigno), portarono avanti una vera infamia. Ai miei occhi ancora oggi penso che la vicenda abbia un che di straordinario, non riesco proprio a capacitarmene, come si possa arrivare così in basso, come si possa essere così crudeli, mi chiedo come abbiano potuto giocarmi in quel modo senza che mi accorgessi di nulla e colpirmi così duramente alle spalle.

Hanno ucciso una parte di me così spietatamente ed ho ovviamente corso il rischio di morire anch’io. Non ho problemi a pubblicare la sua foto.  Io non mi nascondo, è stato lui a scappare dopo e a rifugiarsi in Austria. Non aspetto altro di avere un confronto con lui e di dirgli di nuovo quello che penso di lui: “Sei solo un maledetto assassino, Thomas!”

Volete le prove di quello che dico ?  Bene sono pronta ad esibirle. Purtroppo chi ha tentato di aiutarmi in passato ha subito ogni genere di pesante molestia ed intimidazione (la mia amica greca è dovuta scappare dal paese con il marito e suoi due figli piccoli), il mio vicino di casa è stato talmente  massacrato di botte che ci ha quasi rimesso le penne.

Queste cose succedono ed i responsabili non vengono puniti. Certe persone sono come intoccabili.

 

Annunci

Responses

  1. ma sei proprio sicura di tutto questo o e’ solo una tua teoria campata per aria ?

    • Giudicalo tu da sola. Io sono la vittima, non l’assassina.

      Visto che c’era il tuo indirizzo email, ho provato a risponderti privatamente. Ma la mia email è tornata indietro con queste motivazioni. Hai voglia di rimetterti in contatto con me e di lasciarmi un indirizzo che sia valido ? grazie.

      Il testo della email che ti avevo spedito era :
      Emiliana De Fortis ✆ emilianadefortis@hotmail.it

      20 lug (2 giorni fa)

      a farfallaferoce
      Ho ricevuto il tuo messaggio e l’ho pubblicato.
      Potrei conoscere la motivazione della tua domanda.
      Vedo che sei tedesca e immagino che tu sia una donna.
      Potrei sapere il tuo nome ? E per conto di chi lavori ?
      Arin.net per cosa sta ?

      grazie Emy

      Riferimento a :
      Farfalla Ferce commented on L’unico rimpianto della mia Vita

      ma sei proprio sicura di tutto questo o e’ solo una tua teoria campata per aria ?

      More information about Farfalla Ferce

      IP: 151.62.37.22, 151.62.37.22
      E-mail: farfallaferoce@yepp.de
      URL:
      Whois: http://whois.arin.net/rest/ip/151.62.37.22

      La Risposta alla mia email è stata la seguente:
      This is an automatically generated Delivery Status Notification

      THIS IS A WARNING MESSAGE ONLY.

      YOU DO NOT NEED TO RESEND YOUR MESSAGE.

      Delivery to the following recipient has been delayed:

      farfallaferoce@yepp.de

      Message will be retried for 2 more day(s)

      Technical details of temporary failure:
      The recipient server did not accept our requests to connect. Learn more at http://support.google.com/mail/bin/answer.py?answer=7720
      [(0) yepp.de. [84.201.47.250]:25: Connection refused]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: